Il Gruppo Termal presente alla storica giornata della firma “Carta di Bologna per l’Ambiente, le Città metropolitane per lo sviluppo sostenibile”.

Credere nella sostenibilità ambientale agendo concretamente sul territorio e investendo nelle tecnologie a impatto zero e nel mercato della mobilità sostenibile.
Con queste premesse, il Gruppo Termal non poteva che avere una presenza importante ieri, alla giornata della firma della “Carta di Bologna per l’Ambiente, le Città metropolitane per lo sviluppo sostenibile”, uno degli appuntamenti più attesi di #ALL4THEGREEN, l’insieme degli eventi organizzati per introdurre il G7 dei ministri dell’Ambiente che si terrà l’11 e il 12 giugno nella città felsinea.

«Se tutte le città metropolitane riducono le emissioni e aumentano la sostenibilità ne gioverà tutto il Paese» – ha affermato il ministro dell’ambiente Galletti presente ieri alla Rocchetta Mattei, nel comune di Grizzana Morandi per la giornata di discussione istituzionale conclusa con la firma della “Carta di Bologna per l’Ambiente”. Un documento con il quale le Città metropolitane si candidano a diventare “motore della transizione ecologica” e si mobilitano per sollecitare il Governo ad elaborare un’Agenda urbana nazionale per lo sviluppo sostenibile, identificando gli obiettivi da raggiungere nei prossimi anni, in linea con l’Agenda Onu 2030.
Con la firma del protocollo le Città metropolitane (Bologna, Milano, Torino, Firenze, Bari, Roma, Catania, Cagliari, Napoli, Reggio Calabria, Genova e Palermo) assumono impegni concreti su 8 settori inerenti la tutela e la valorizzazione dell’Ambiente, dai rifiuti alla qualità dell’aria e delle acque, dalla transizione energetica alla mobilità sostenibile.


WAYEL E ITALWIN SPONSOR TECNICI DELLA GIORNATA

Eco-sostenibile è stato anche il viaggio per arrivare alla Rocchetta Mattei di cui il Gruppo Termal è stato davvero protagonista. La delegazione di Sindaci e ospiti si sono dati appuntamento alla stazione di Bologna e hanno raggiunto in treno la stazione di Riola di Vergato.
Il tragitto in treno ha visto il saluto, come da programma, del Presidente del Gruppo Termal Giorgio Giatti, ritratto accanto a Patrizio Roversi che ha presentato “In viaggio alla scoperta della Rocchetta Mattei”
I Sindaci hanno proseguito il percorso verso la Rocchetta Mattei con le bici elettriche FIVE.
Wayel e Italwin sono stati infatti sponsor tecnici di #ALL4THEGREEN il programma di attività bolognesi legato al G7 Ambiente, con una flotta di ebike composta da Trilogia 2.0 poderosa Wayel e dalla pieghevole K2++ di Italwin, due biciclette elettriche agevoli e molto performanti.
Orgogliosi, dunque, di aver partecipato attivamente e di aver sostenuto questo evento fornendo la flotta ecosostenibile di bici elettriche che ha portato i sindaci verso la firma su accordi importantissimi per l’ambiente e per il nostro futuro.
La “Carta di Bologna” è il primo protocollo di questo genere, a livello nazionale, in ambito ambientale.
Il Gruppo Termal c’era.